Segui

e-label - Editore - Codice QR - Creazione di codici di e-label e GS1 Digital Link

In linea con la nostra strategia globale GS1, il portale SaaS e-label ha compiuto un passo avanti verso la conformità GS1 Digital Link. Ora, gli utenti possono scegliere di generare codici GS1 Digital Link durante la creazione di codici sul portale SaaS di e-label.

Per fare ciò, devi accedere alla scheda Codice QR nello strumento di gestione delle etichette elettroniche e selezionare il tipo di codice appropriato dal menu a discesa. Di seguito troverai i passaggi per raggiungere questo obiettivo:

1.  Accedi alla nostra piattaforma

2. Quindi, vai alla scheda E-label:

3. Fai clic sul pulsante "edit e-label", selezionando il prodotto che desideri generare il GS1 Digital Link:

Screenshot 2024-01-23 at 17.37.16.png

Nota importante: se hai già pubblicato la tua etichetta elettronica ma non hai ancora creato un codice, vedrai anche il collegamento "Genera codice" insieme al pulsante "modifica etichetta elettronica". Clicca qui, solo se vuoi generare un normale codice QR:

Screenshot 2024-01-23 at 17.37.47.png

 

4. Una volta entrato nello strumento di gestione delle etichette elettroniche, vai alla scheda  "QR Code", nel pannello situato sul lato sinistro dell'interfaccia, come segue:

5. Se è la prima volta che crei il codice, clicca su "Generate QR Code":

6.  Quindi, seleziona il tipo di codice, in questo caso: "GS1 Digital Link QR Code":

7. Dopo aver selezionato questa opzione, verranno visualizzati i 3 campi principali del collegamento GS1 che dovranno essere compilati:

 

È importante ricordare che:

  • GTIN sta per "Numero articolo commerciale globale". È un identificatore univoco per le unità commerciali, sviluppato da GS1. I GTIN vengono utilizzati per identificare prodotti, servizi o articoli nelle catene di fornitura e svolgono un ruolo cruciale nel facilitare uno scambio di informazioni efficiente e accurato tra i partner commerciali. Il GTIN nel contesto Scantrust deve essere una struttura dati numerica di 14 cifre, ma può anche essere espresso con 8, 12 o 13 cifre.
  • Inoltre, le informazioni GS1 sono codificate tramite Identificatori di applicazione GS1 (Identificatori di applicazione GS1 (AI) che sono considerate chiavi di identificazione primarie per l'URI GS1 Digital Link. In questo caso, ti permettiamo di crearne due: Numero di lotto o lotto, e il CPV (variante del prodotto di consumo).
    • Il numero del lotto può essere digitato manualmente o creato automaticamente con il pulsante situato sul lato destro della casella:
    • Il CPV (variante del prodotto di consumo) dovrebbe essere numerico e potrebbe essere, ad esempio: L'anno della vendemmia

8. Infine, per generare il codice, fare clic sul pulsante: Genera codice QR:

NOTA: seguire questi passaggi solo per creare un codice QR GS1 Digital Link. Questo tipo di codice deve essere generato esclusivamente nella Sottosezione di: QR CODE disponibile nello strumento di gestione delle etichette elettroniche.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0
Altre domande? Invia una richiesta

Commenti