Segui

e-label - Editore - Codice QR - Collegamento digitale GS1 - Conversione GTIN

Le seguenti informazioni sono state fornite da GS1 US:
Un'introduzione al Global Trade Item Number (GTIN)

 

In che modo i GTIN supportano la business intelligence?

Gli standard GS1 forniscono il formato e la struttura per l'utilizzo dei GTIN su varie piattaforme in cui sono necessarie l'identificazione e le informazioni del prodotto, inclusi database e sistemi, marcatura di prodotti fisici, transazioni commerciali e applicazioni Internet. Ciò consente ai partner commerciali di utilizzare lo stesso identificatore per distinguere il prodotto su tutte queste piattaforme, fornendo alle organizzazioni basate sui dati le informazioni di cui hanno bisogno per ottimizzare la business intelligence e migliorare i processi aziendali.

Esempio:

Un produttore assegna il seguente GTIN-12 a un prodotto: 614141000005. La tabella seguente illustra l'uso degli standard GS1 per consentire al GTIN di identificare il prodotto nelle varie piattaforme e applicazioni lungo la catena di fornitura e nelle applicazioni di consumo.

Codice prodotto universale (UPC) (GTIN-12)

Tutto è iniziato con il codice prodotto universale (UPC) a 12 cifre, comunemente utilizzato negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Australia e altri paesi. Esiste una versione più breve per i piccoli pacchetti.

 

Numero articolo europeo (EAN) e numero articolo giapponese (JAN) (GTIN-13)

In Europa esiste uno standard compatibile chiamato European Article Number (EAN). Di solito ha 13 cifre sebbene esista una versione più breve per pacchetti più piccoli. Qualsiasi UPC può essere convertito in EAN semplicemente aggiungendo uno zero in primo piano.

Il Giappone utilizza lo stesso standard, chiamandolo Japan Article Number (JAN). I codici utilizzati in Giappone iniziano con cifre diverse rispetto a quelli utilizzati in Europa, quindi sono unici a livello globale.

 

Numero articolo commerciale globale (GTIN)

Il Global Trade Item Number (GTIN) a 14 cifre, come suggerisce il nome, è lo standard globale ed è compatibile sia con EAN che con UPC. Aggiungi uno zero iniziale a qualsiasi EAN e avrai un GTIN.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0
Altre domande? Invia una richiesta

Commenti